Cosa sono i Thin Client OS e cosa possono fare per la tua azienda

2019-07-24T17:53:41+02:0022 Luglio 2019|

Molte delle funzionalità che si ritrovano sulle attuali infrastrutture desktop virtuali sono il risultato di un Thin Client OS in esecuzione sui Thin Client VDI. Il sistema operativo guida le funzionalità della piattaforma VDI che consente agli utenti finali di utilizzare i desktop virtuali. Avere un Thin Client OS completo ed efficace offre varie opzioni per la connettività del client dell’utente finale e dei dispositivi e sistemi operativi dai quali si connette.

Diamo, quindi, un’occhiata a cos’è un Thin Client OS e vediamone un esempio sui prodotti ThinOX di Praim.

Cosa sono i Thin Client?

Prima di approfondire ulteriormente i Thin Client OS, facciamo un passo indietro e chiariamo cosa sono i Thin Client.

Un Thin Client è un dispositivo che consente la connettività a un’infrastruttura desktop back-end virtuale come per esempio VMware Horizon, in cui le attività di elaborazione avvengono principalmente nel server VDI back-end. Il Thin Client funge, quindi, da desktop virtuale per accedere all’infrastruttura VDI ed è diverso da un “fat client”, per il quale l’elaborazione avviene nell’hardware del client.

Un Thin Client utilizza protocolli di connettività molto efficienti che consentono la comunicazione di rete dal desktop virtuale dell’utente al server VDI che ospita le risorse che eseguono il calcolo e l’elaborazione.

L’infrastruttura VDI offre molti benefit che possono essere estremamente interessanti per le aziende, come i vantaggi lato sicurezza dei dipendenti che lavorano in azienda o da remoto, nonché la gestione centralizzata dei loro dispositivi. Il software sottostante che consente ai Thin Client di operare con le funzionalità richieste è il Thin Client OS.

Cos’è un Thin Client OS?

Il Thin Client OS è il sistema operativo sottostante che consente al Thin Client di connettersi e fornire le funzionalità agli utenti finali che accedono all’infrastruttura desktop virtuale. È un componente importante dell’infrastruttura VDI complessiva.

Oggi i Thin Client OS stanno diventando sempre più efficienti e flessibili: consentono di “dissociare” il software dall’hardware sottostante. In sostanza, il Thin Client OS può essere caricato su qualsiasi dispositivo e fornire le tutte le funzionalità per consentire al client dell’utente finale di accedere all’ambiente VDI.

Quali sono le funzionalità che un Thin Client OS dovrebbe fornire alle aziende moderne?

  • La capacità di convertire più dispositivi in ​​Thin Client, anche se i dispositivi sono “fat client” con il proprio sistema operativo.
  • Essere in grado di supportare meccanismi di autenticazione sicura come touch card e multi-factor.
  • Offrire gestione centralizzata.
  • Offrire supporto a più tecnologie di infrastruttura desktop virtuale (VDI).
  • Offrire sicurezza a livello aziendale.

Praim ThinOX4PC – Un potente Thin Client OS

Un ottimo esempio di un moderno Thin Client OS è Praim ThinOX4PC. Trasforma efficacemente i tuoi dispositivi compatibili in potenti Thin Client e include tutti gli strumenti e le funzionalità necessarie per accedere all’ambiente VDI in back-end.

Alcuni esempi delle funzionalità di ThinOX4PC come Thin Client OS sono:

  • Trasforma PC/workstation o Thin Client di terze parti in Thin Client sicuri.
  • Permette di prolungare la vita dell’hardware desktop di cui l’azienda è già in possesso.
  • È compatibile con Citrix, VMware, Microsoft e molti altri ambienti cloud.
  • L’installazione è semplice e veloce ed è basata su Linux.
  • Blocca la scrittura del disco per garantire immunità da virus e malware.
  • Gestione centralizzata tramite la console di gestione ThinMan.
  • Monitoraggio e aggiornamento dei Thin Client da ThinMan.
  • Wake on LAN.
  • Pianifica compiti e altre attività.

Opzioni di installazione di ThinOX4PC

Un’altra caratteristica importante di ThinOX4PC è che è possibile installarlo sia su disco in maniera definitiva, oppure lanciarlo via USB Live.

Avvio di ThinOX4PC da USB Live

Questo metodo consente di trasformare temporaneamente qualsiasi PC in un dispositivo Thin Client.

Anche i dispositivi più vecchi, che potrebbero essere riciclati, possono, invece, essere trasformati in dispositivi Thin Client, sfruttando il valore di un hardware che può ancora essere utile all’azienda.

Gestione centralizzata dei Thin Client OS con Praim ThinMan

Aggiungendo ThinMan Server alla soluzione ThinOX4PC è possibile controllare, gestire e automatizzare da remoto qualsiasi operazione sui dispositivi ThinOX4PC. Ciò include tutto, dall’accensione degli endpoint, al ripristino del software, al monitoraggio, all’aggiornamento e all’accesso per il supporto tecnico remoto.

Come già accennato, la soluzione Praim ThinOX4PC blocca la scrittura sul disco rigido locale per eliminare la possibilità di attacco malware al Thin Client OS. Oltre a queste funzionalità, in combinazione con Agile4PC, la componente Praim che aiuta a unificare l’interfaccia utente dei dispositivi Thin Client, è possibile abilitare ThinMan Smart Identity, consentendo l’autenticazione a più fattori degli utenti sui dispositivi con ThinOX4PC.

Praim Smart Identity – autenticazione a più fattori

 

Conclusioni

Quindi, che cos’è un Thin Client OS? Negli ambienti VDI complessi di oggi, i dispositivi abilitati ad un Thin Client OS sono astratti dall’hardware, nel senso che il software non è legato a un particolare modello o tipo di dispositivo, permettendo di trasformarlo in un Thin Client VDI.

Un ottimo esempio è la soluzione ThinOX4PC di Praim. Con ThinOX4PC, puoi sbloccare potenti funzionalità su diversi tipi di dispositivi, inclusi Thin Client nativi, PC/workstation e persino dispositivi Raspberry Pi.

ThinOX4PC consente di estendere notevolmente il valore dell’hardware più vecchio, trasformando i dispositivi meno recenti in Thin Client. Assieme a ThinMan Server è possibile anche gestire centralmente tutti i dispositivi ThinOX4PC.

Scarica una versione di prova gratuita per testare ThinOX4PC.