Article by Sara Curzel

Hypervisor

Un hypervisor è quella parte di software, hardware o firmware, in grado di creare e far girare delle macchine virtuali.

Spesso il termine è utilizzato per indicare il computer fisico su cui vengono create e gestite le macchine virtuali, ma il termine non implica la presenza di una macchina dedicata. Esempi di hypervisor dedicati a questo scopo sono ESXi e XenServer: questi hypervisor sono dedicati esclusivamente alla virtualizzazione. Altri hypervisor sono Microsoft Hyper-V o Proxmox: in questi due casi la parte di virtualizzazione è gestita da moduli del kernel, ma il sistema operativo è completo, e quindi è possibile utilizzare la macchina anche per altre operazioni. Infine ci sono gli hypervisor ‘da desktop’: Oracle VirtualBox o vmWare Player; in questo caso l’hypervisor è solo un’applicazione all’interno di un desktop utente.

Parlando di macchine dedicate, si usano spesso i termini Host e Guest per identificare i vari sistemi che si sovrappongono: l’Host è l’hypervisor stesso, mentre le macchine virtuali ospitate sono dette Guest.

Rispondi

L'unione fa la forza

I nostri rivenditori sono in grado di sfruttare al meglio la nostra tecnologia e lavorano con noi per disegnare le soluzioni ottimali per te.

Clienti

Loro hanno scelto di utilizzare le soluzioni Praim