Nelle precedenti guide #Praim4Beginners abbiamo toccato alcuni degli argomenti di base per i Thin Client e i software e hardware che Praim offre alle aziende per connettersi a un ambiente VDI. Questo articolo esaminerà la fase successiva alla distribuzione e all’implementazione e affronterà il tema degli aggiornamenti.

Cosa può essere aggiornato, come vengono gestiti gli aggiornamenti e perché è necessario eseguirli?

Nozioni di base

Tutti gli aggiornamenti e i software sono scaricabili da MyPraim. Nella dashboard, la sezione Prodotti>Download elenca tutti gli aggiornamenti disponibili. Aggiornamenti che vengono distribuiti tramite la console di gestione centralizzata, quindi è essenziale disporre di un ambiente ThinMan funzionante e attivo.

Perché aggiornare

Praim sviluppa e rilascia costantemente nuove funzionalità per i propri prodotti software e firmware. Questi rilasci possono includere aggiornamenti da parte dei partner tecnologici di Praim, come miglioramenti sui prodotti apportati anche grazie ai feedback ricevuti dai clienti. Tutte le informazioni riguardanti le nuove versioni sono disponibili sulla Wiki di Praim affinché ogni cliente possa possibile prenderne visione e decidere in merito all’applicazione di ogni aggiornamento. Spesso, i proprietari di dispositivi Thin Client seguono il principio “se non è rotto, non aggiustarlo“, ma gli aggiornamenti dei servizi spesso forniscono miglioramenti o funzionalità più recenti che possono essere sperimentati solo con un client aggiornato.

Come aggiornare

Come accennato in precedenza, è attraverso ThinMan che gli aggiornamenti per i prodotti Praim vengono applicati. ThinMan verifica autonomamente la presenza di aggiornamenti e avvisa quando una versione più recente della console è disponibile per l’installazione.

Se gli endpoint richiedono l’applicazione di un aggiornamento, il firmware viene scaricato da MyPraim in base al tipo di dispositivo (nel caso di ThinOX) o all’applicazione (Agile). Questi file hanno un’estensione di tipo PAR. I file scaricati vengono quindi importati nel Repository dei pacchetti di ThinMan.

Con gli aggiornamenti installati e disponibili in ThinMan, i dispositivi possono essere aggiornati. Quest’operazione può essere eseguita dispositivo per dispositivo, selezionando più dispositivi o utilizzando le attività su evento di ThinMan (o attività pianificate). Per i dispositivi Windows Embedded (Windows 10 IoT), ThinMan gestirà automaticamente lo stato del Write Filter dei dispositivi per applicare la versione più recente di Agile.

Con tutti gli aggiornamenti, sarà richiesto un riavvio del dispositivo, quindi l’utilizzo di un evento di accensione/spegnimento/riavvio o l’utilizzo dello Scheduler per applicare qualsiasi aggiornamento fuori orario ridurrà al minimo le interruzioni per gli utenti.

Ulteriori informazioni

Praim ha rilasciato una serie di guide introduttive e video su per aiutarti a configurare ThinMan (e nuove guide vengono costantemente aggiunte).