Il dispositivo: oltre l'ultimo pezzo del puzzle – Praim