Lo scorso 15 Maggio Praim ha partecipato in qualità di sponsor a It’s all Banking & Insurance, un evento che offre un’opportunità di networking ai manager di banche e assicurazioni per fare il punto sulle nuove tecnologie, sui processi e i trend di settore.

La partecipazione è stata molto positiva, con oltre 300 presenze, ed è stata sicuramente un’ottima opportunità per i manager dei principali operatori per aggiornarsi sulle molteplici tematiche trattate alle tavole rotonde, scoprire i trend e valutare le tecnologie innovative.

Si sono trattate tematiche come vision sul futuro del mercato, soluzioni IT e tecnologia, processi e strategie per gestire il Marketing e CRM, soluzioni di business intelligence per gestire e analizzare i rischi, tutte trasversali ai due settori.

La nostra partecipazione in qualità di sponsor è stata ovviamente indirizzata a promuovere le soluzioni Praim in questi settori, per la componente IT e tecnologie, ma è stata anche una reciproca opportunità per comprenderli meglio.

Per quanto riguarda alcune tematiche specifiche, non direttamente relazionate a IT e tecnologia, la mia competenza non è tale da poter esprimere un giudizio in merito. Posso però dire che le tematiche relative ai processi di Marketing e CRM, oppure alla gestione dei rischi e alla continuità del business, sono trasversali anche ad altri settori e presentano molti fattori comuni.

Ho apprezzato, come comune cittadino che utilizza il conto corrente e l’assicurazione, la consapevolezza espressa dagli stessi operatori riguardo all’eccessiva complessità contrattualistica e la limitata trasparenza. In un mercato sempre più online, dove il rapporto con il cliente è principalmente digitale, il livello di trasparenza e semplificazione sono oggi un fortissimo elemento di differenziazione per qualsiasi fornitore. La digitalizzazione dei processi deve garantire semplicità, trasparenza, ma nello stesso tempo elevata sicurezza e continuità del servizio, per questo sono importantissime le scelte tecnologiche.

In generale, dal mio punto di vista, è emersa una dichiarata ammissione di ritardo ad affrontare queste tematiche, soprattutto da parte del settore banca e in particolar modo nei confronti dei clienti business.

La giustificazione è ovviamente l’enorme complessità applicativa, sviluppata in decenni di attività, che ha rallentato la trasformazione di queste grandi aziende verso i nuovi servizi digitali. Il processo è stato avviato da molti, ma le tecnologie evolvono ancora più veloci e evidenziano il gap tecnologico con gli utenti che sono abituati a fruire di servizi digitali e-commerce di elevato livello, anche in mobilità.

Le tecnologie per implementare questi servizi oggi sono disponibili, si possono utilizzare soluzioni in Cloud pubblici o privati, oppure soluzioni ibride; la digitalizzazione dei processi deve essere accelerata con un occhio molto attento alla sicurezza, indispensabile per garantire la continuità del business. La sicurezza, se ne è discusso in alcune sessioni, si deve affrontare a 360°, non si implementa solamente con le componenti tecnologiche, sicuramente indispensabili, ma anche con una specifica formazione delle risorse umane coinvolte nei processi all’interno di ogni azienda. È indispensabile formare correttamente queste figure e coinvolgerle per analizzare e ridurre efficacemente i rischi nella trasformazione dei processi digitali.

Semplificazione e sicurezza risultano due temi molto importanti, al centro della trasformazione digitale di tutte le aziende e sono due valori fondamentali sui quali ci basiamo da oltre 30 anni.

Soluzioni come ThinOX4PC, Your Secure Desktop; Agile4PC, Your Smart Cloud Access e ThinMan, The management console, sono alcune delle soluzioni Praim per creare e gestire qualsiasi postazione di lavoro business, con una elevata attenzione alla semplicità e sicurezza. Siamo leader nella gestione degli endpoint per il mondo business; in questi anni abbiamo visto molti progetti di grandi clienti adottare le nostre soluzioni. Aziende nel campo nella logistica, grande distribuzione, industria, sanità, pubblica amministrazione, retail, telecomunicazioni, utilizzano le nostre soluzioni da diversi anni; anche banche e assicurazioni le utilizzano, ma con percentuali più ridotte comparate agli altri mercati. È un trend che, seppure in ritardo, è destinato a cambiare: i numeri degli ultimi due anni registrano una crescita a due cifre nell’adozione di queste tecnologie, soprattutto nel settore banca.

Importanti clienti hanno già scelto le nostre soluzioni, come per esempio: BCC Banca Annia, Cassa Rurale Alto Garda, Cornèr Banca, Servizi Bancari Associati, Generali Assicurazioni, Hypo Alpe-Adria-Bank, ITAS Assicurazioni, Raiffeisen, ecc.

La partecipazione all’evento ha sicuramente contribuito ad aumentare la consapevolezza degli operatori che i tempi sono stretti. Le società che non riusciranno a completare la digitalizzazione in tempi sufficientemente brevi avranno sempre maggiore difficoltà a contrastare la competizione dei nuovi operatori, i quali hanno l’enorme vantaggio di nascere ed implementare fin dall’inizio processi nativi digitali in Cloud.

 

Leggi i nostri case studies del settore Banche ed Assicurazioni:

Servizi Bancari Associati

ITAS Assicurazioni

Cassa di Risparmio di Volterra