Windows 7 End of Life – La soluzione definitiva di Praim

2019-10-29T10:54:41+01:0016 Ottobre 2019|

Più ci avviciniamo alla fine dell’anno e più sono gli utilizzatori di prodotti Microsoft che hanno i loro occhi puntati al 2020. Come mai? Sono diversi i prodotti di punta Microsoft destinati all’End of Life con l’avvento del nuovo anno e che, non sorprendentemente, sono ancora molto diffusi sia nei data center aziendali che come sistemi operativi sui dispositivi client degli utenti finali.

Così come Windows Server 2008 e R2 entreranno in End of Life a gennaio 2020, anche Windows 7 è tra i prodotti oggi entrati sul viale del tramonto. Simile a Windows 10, Windows 7 è stato un sistema operativo desktop molto popolare con un’ampia base di installazione. Questa notizia quindi può rappresentare un grosso ostacolo per quelle aziende che ancora hanno Windows 7 in esecuzione nei loro ambienti. Risulta cruciale pertanto disporre degli strumenti e strategie giuste per riuscire a gestire la transizione da Windows 7 a un moderno sistema operativo per postazioni desktop.

Vediamo come Praim ThinOX4PC offre alle aziende un modo semplicissimo per abbandonare i sistemi operativi legacy come Windows 7 presto destinati al “fine vita”.

“End of Life” di Windows 7 – Cosa significa?

Quando Windows 7 è stato rilasciato il 22 ottobre 2009, Microsoft si è impegnata con i propri clienti a fornirne supporto per almeno 10 anni. La data ufficiale comunicata per la fine supporto è il 14 gennaio 2020. Cosa significa questo per le aziende che eseguono ancora Windows 7 nei loro ambienti?

Windows 7 ha avuto una base di installazione molto ampia

Con la fine del ciclo di vita di Windows 7, Microsoft interromperà tutto il supporto, incluso quello a pagamento e ogni genere di aggiornamento, anche di sicurezza, per questo sistema operativo. Come affermato da MicrosoftWindows 7 può ancora essere installato e attivato dopo la fine del supporto; tuttavia, sarà più vulnerabile a rischi per la sicurezza e ai virus a causa della mancanza di aggiornamenti di sicurezza. Dopo il 14 gennaio 2020, Microsoft consiglia vivamente di passare a Windows 10 anziché Windows 7.

Che cos’è Praim ThinOX4PC?

ThinOX4PC è la soluzione che trasforma ogni PC, notebook o Thin Client di qualsiasi produttore in potenti e moderni endpoint, il tutto in un unico software. ThinOX4PC crea un livello software che aiuta a prolungare la durata dell’hardware legacy trasformandolo in un Thin Client VDI leggero, sicuro ed efficiente.

Migrating from Windows 7

ThinOX4PC una migrazione semplice e potente, dimenticando Windows 7

Con la fine della vita di Windows 7 che incombe, eseguire una migrazione tradizionale verso un nuovo sistema operativo Windows più recente può essere non solo un lavoro molto noioso e oneroso in termini di tempo, ma richiede anche costi elevati. ThinOX4PC facilita notevolmente questa transizione, fornendo al contempo una soluzione molto più economica.

ThinOX4PC semplifica le sfide e i costi della migrazione a Windows 7

Con le soluzioni VDI, i requisiti di elaborazione e di prestazioni hardware vengono gestiti principalmente lato back-end, dove l’infrastruttura VDI esegue i sistemi operativi client attraverso un pool di risorse disponibili per la connettività. Ciò significa che il singolo endpoint di front-end è di molto alleggerito dei propri carichi, richiedendo requisiti assai inferiori.

Con il desktop Thin Client basato su ThinOX4PC è possibile riqualificare il proprio hardware e collegarlo a tecnologie quali Citrix, Remote Desktop Client, VMware Horizon e altre. Ciò significa che l’hardware che attualmente esegue sistemi operativi legacy o a fine vita come Windows 7, può essere facilmente trasformato per collegarsi ed operare con sistemi operativi moderni come Windows 10 ospitati su un’infrastruttura VDI.

Sostituire completamente i propri desktop client Windows 7 può essere un’impresa costosa. In generale, i sistemi operativi più recenti come Windows 10 hanno requisiti di risorse più elevati rispetto a quelli di Windows 7. L’utilizzo di ThinOX4PC, tuttavia, consente alle aziende di riutilizzare il proprio hardware esistente per passare ad una moderna infrastruttura VDI senza dover acquistare nuovo hardware, raggiungendo comunque l’obiettivo di utilizzare nuovi sistemi operativi, sicuri e supportati.

In termini di funzionalità questo approccio consente di raggiungere al contempo due obiettivi molto importanti per le aziende: primo, migrare da sistemi operativi legacy, secondo guidare gli utenti su client VDI. ThinOX4PC rende tutto questo molto più semplice e con investimenti di capitale notevolmente ridotti.

Come è possibile fruire di ThinOX4PC?

La soluzione ThinOX4PC può essere utilizzata in due modi diversi: o “live” tramite l’uso di un’unità USB o tramite l’installazione di ThinOX4PC sul disco delle workstation in sostituzione di Windows 7. Questo approccio immediato e semplice consente di scegliere quali dispositivi avranno l’installazione completa di ThinOX4PC e quali rimarranno con l’unità locale invariata, beneficiando del nuovo sistema operativo ma potendo mantenere comunque il sistema operativo legacy (come Windows 7) per taluni casi d’uso.

Gestione e sicurezza centralizzate

Uno tra i principali motivi per migrare dalla piattaforma Windows 7 è la sicurezza. Al giorno d’oggi, infatti, sono notevolmente aumentate le minacce e le vulnerabilità che possono portare a gravi criticità e sensibili violazioni di dati come ad esempio quelle provenienti dai ransomware. Per questo l’esecuzione di sistemi operativi non supportati da rilasci/patch di sicurezza è fortemente sconsigliato e non risulta spesso tra le alternative prese in considerazione dalle aziende. Ciò conferisce ulteriore enfasi e importanza al pianificare per tempo la migrazione di Windows 7, poiché Microsoft non rilascerà più patch di sicurezza per questo sistema operativo a partire dal gennaio 2020.

Con la soluzione ThinOX4PC oltre alla possibilità di connettersi a client Windows 10 in esecuzione in infrastruttura VDI, saranno potenziate le funzionalità di sicurezza, grazie al sistema operativo basato su Linux Praim ThinOX, che offre il blocco totale di scrittura su disco rendendo i dispositivi immuni da virus e manomissioni.

Solo gli amministratori di sistema possono eseguire aggiornamenti, specifiche configurazioni e distribuire connessioni alle risorse aziendali. Ciò consente di attuare sistematicamente misure di sicurezza elevate su tutti i dispositivi fisici che si connettono all’infrastruttura VDI.

Un ulteriore vantaggio dell’utilizzo di ThinOX4PC in combinazione con ThinMan Server di Praim è l’accesso alla gestione centralizzata di tutti gli endpoint, inclusi Thin Client e altri hardware basati su ThinOX4PC. Ciò include la possibilità di applicare a tappeto le policy di sicurezza, di controllare, gestire in remoto e automatizzare le operazioni in ambiente VDI.

Con ThinMan è possibile accendere da remoto ai diversi client, eseguire il ripristino dei software, monitorare l’ambiente, eseguire gli aggiornamenti e fornire supporto, inclusa l’assistenza remota.

In sostanza la soluzione ThinOX4PC abbinata a ThinMan consente alle aziende di disporre non solo degli strumenti utili a smarcarsi efficacemente da Windows 7, ma anche di ulteriori funzionalità che trasformano ogni hardware in una postazione più moderna dal punto di vista della sicurezza e della gestibilità.

Conclusioni

L’End of Life di Windows 7 si profila già all’orizzonte! È importante pensare e predisporre dei piani di migrazione, rischiano altrimenti l’esposizione a imminenti vulnerabilità di sicurezza.

Può però essere difficile e costoso per la tua organizzazione acquistare nuovo hardware ed eseguire aggiornamenti da Windows 7 a un nuovo sistema operativo client supportato come Windows 10. Con ThinOX4PC, puoi invece continuare a valorizzare l’hardware esistente beneficiando del sistema operativo ThinOX di Praim tramite l’avvio live da USB o l’installazione su hard disk. ThinOX4PC ti consente di connetterti ai moderni ambienti VDI alimentati da Citrix, Microsoft RDP e VMware Horizon, semplificando notevolmente la migrazione da Windows 7 ad un nuovo sistema operativo client Microsoft, rafforzando al contempo la sicurezza.

Associato a ThinMan Server, ThinOX4PC diventa ancora più potente abilitando alla gestione centralizzata dell’intero panorama VDI tutti i dispositivi.