Che cos’è un Thin Client?

2019-09-10T10:13:01+02:009 Settembre 2019|

Benvenuti in una nuova serie di articoli creati appositamente per gli utenti che si affacciano o si sono affacciati da poco nel mondo dei Thin Client e nei quali illustreremo alcuni punti fondamentali, riprendendo le basi e introducendo le ultime novità in fatto di tecnologia.

In questo primo articolo vi spieghiamo come noi di Praim vediamo i Thin Client e come questi possono essere utilizzati nel panorama IT di oggi.

Che cos’è, quindi, un Thin Client? Una definizione generica del termine ci porta a dire che è un computer che lavora come client in un sistema client/server con un numero ristretto di applicazioni, in quanto, per lo svolgimento della maggior parte delle proprie funzioni dipende da un server centrale. Questa definizione è abbastanza accurata, ma va aggiunto anche che lo sviluppo continuo dei servizi che i Thin Client utilizzano ha portato questi endpoint ad aggiornarsi in modo continuo per mantenere le aspettative degli utenti.

I vantaggi essenziali dei Thin Client rispetto ai PC tradizionali rimangono invariati e tra questi ricordiamo:

  • la riduzione del costo di proprietà,
  • maggiore sicurezza,
  • gestione efficiente,
  • risparmio energetico,
  • scalabilità.

Questi principi hanno fatto parte della logica dei Thin Client sin dalla loro prima elaborazione basata su server ma in una certa misura sono stati anche il motivo per cui questi dispositivi sono stati sottovalutati. Un esempio è il supporto del monitor. Dieci anni fa l’utilizzo del doppio schermo TFT richiedeva quasi una giustificazione, oggi è una caratteristica essenziale. I Thin Client devono tenere il passo con le richieste degli utenti e con ciò che può essere fornito dalla tecnologia back-end e da tutti i servizi ai quali si connettono.

I Thin Client di oggi devono assicurarsi di poter offrire qualcosa in più, non possono più essere visti solamente come dispositivi utilizzati per fornire un’esperienza utente di base e devono fornire, e idealmente superare, ciò che fornisce un PC tradizionale. La connessione alle periferiche, l’autenticazione del flusso di lavoro e l’autenticazione a 2 fattori sono tutti aspetti che devono essere disponibili come parte del Thin Client.

Praim offre una gamma completa di Thin Client, che eseguono ThinOX o Windows 10 IoT LTSC 2019. Tutti sono completamente gestiti dalla console di amministrazione ThinMan, che estende il controllo del dispositivo a qualsiasi Thin Client che possa accedere a Internet.